Vigili spariti? Ecco il perchè

sulpl roma

Qui di seguito la fredda descrizione, attraverso la pubblicazione semplice di numeri, di quanti siamo in servizio a Roma ( rispetto ai 9300 previsti dalla legge regionale 1/2005)

01/01/2014 6157
31/12/2014 6099
30/03/2015 5986
01/04/2015 5969
16/04/2015 5963
01/05/2015 5951
07/05/2015 5950
29/05/2015 5948
01/06/2015 5937
11/06/2015 5936
01/07/2015 5924
15/07/2015 5922
24/07/2015 5921
01/08/2015 5905
01/09/2015 5900
10/09/2015 5899
18/09/2015 5892
10/10/2015 5891
12/10/2015 5890
14/06/2016 5884
08/07/2016 5872

Qui di seguito la rappresentazione grafica:

photo_2016-07-09_07-38-28

Questi dati dicono una semplice verità: a Roma, ogni mese 9,5 vigili spariscono dalle strade. Per diversi motivi: pensione, morte o trasferimenti in altri comuni ed amministrazioni.

In tutto questo il comune può fare diverse cose: in primis sbloccare il concorso fermo ai box da tempo immemore, bloccare le uscite verso altri comuni e/o enti, accettare tutte le domande ditrasferimento verso Roma.

Cosa ha scelto di fare?

Intanto questo: si mollano attivitàdel comune…

View original post 135 altre parole

Arrestato per rapina ed aggressione a minorenne

sulpl roma

Cattura arrestato

Davvero bravi i colleghi del XII Gruppo Monteverde che, mentre si stavano occupando di controllare le preparazioni per l’allestimento del mercato domenicale di Porta Portese, alle 03.30 venivano richiamati nell’attenzione verso la stazione di Trastevere.

Qui traevano in arresto in flagranza di reato T.A. di 21 anni che aveva aggredito e rapinato un ragazzo di 16 anni.

Per domani mattina è fissato il processo per direttissima.

“Ancora una volta la Polizia Locale si conferma come sentinella utile sul territorio per reprimere gli episodi di microcriminalità. Speriamo che da domani, il nuovo sindaco, riconosca questo specifico ruolo. Il ragazzo rapinato e la sua famiglia di certo lo hanno già fatto. Non perdiamo la speranza che presto o tardi si svegli pure la politica”

View original post

I vigili la rifaranno dentro!

sulpl roma

IMG_7766

Proprio ieri avevamo parlato del problema avuto da una collega durante il servizio al Colosseo alla quale sembrava essere stato visto rifiutare l’uso del bagno.

Arriva, subito dopo la nostra denuncia pubblica,  la precisazione da parte del Ministero dei Beni culturali che pubblichiamo qui di seguito:

colosseo bagni colosseo

Ci avevamo visto giusto allora!

Avevamo richiesto un intervento da parte del Comando e questo, lo sappiamo per certo, è prontamente arrivato.

Finalmente un comando vicino ai colleghi nel momento in cui hanno avuto bisogno.

Ci resta però il dubbio se si fossero potuti permettere che le pattuglie si allontanassero dal Colosseo per andare al bagno…

Il SULPL pretende rispetto per gli onesti appartenenti alla Polizia Locale.

Dai tavoli contrattuali all’uso dei bagni.

Mi dispiace per voi, ma noi non molliamo mai!

1058283420-nevergiveup non molliamo mai

View original post

Vergogna: i vigili la fanno fuori!

sulpl roma

IMG_7766

E’ una vignetta ed ovviamente non rappresenta la realtà. Tranne per l’età media dei soggetti rappresentati molto vicina a quella della realtà del Corpo.

Come ben si saprà il Corpo della Polizia Locale di Roma svolge il controllo dell’area del Colosseo in un sistema di sicurezza integrato anche con altre forze di Polizia.

Ogni giorno tra le 4 e le 8 pattuglie della Polizia Locale vengono impiegate in questi controlli senza grosse possibilità di spostamenti per via della mancanza dei cambi per le sostituzioni per non lasciare sguarnita la zona.

Nei giorni scorsi sembra che una collega abbia avuto bisogno di recarsi in bagno.

Capita, crediamo un po’ a tutti i lavoratori, di avere delle necessità fisiche da espletare.

Sembra, secondo quanto abbiamo saputo, che alla collega sia stato negato l’utilizzo del bagno interno in quanto la Polizia Locale non rientra tra le categoria che sono autorizzate a “farla dentro

View original post 96 altre parole

Vietato chiedere informazioni in strada

sulpl roma

IMG_7766 chiedere informazioni

Non ce lo inventiamo noi ma è scritto chiaro nel codice della strada. Andiamo a leggere insieme:

Art. 43. 1. Gli utenti della strada sono tenuti ad ottemperare senza indugio alle segnalazioni degli agenti preposti alla regolazione del traffico.

Già da qui si capisce come ogni segnalazione che viene effettuata e rivolta ad automobilisti e pedoni deve essere eseguita senza indugio.

Quello che qualcuno può scambiare per maleducazione è solo e soltanto il rispetto della legge da parte dell’operatore.

Ancora più preciso è il regolamento di esecuzione del codice della strada:

Art. 353. 1. Non è consentito fermarsi per chiedere informazioni salvo agli agenti del traffico, quando ciò possa causare intralcio o rallentamento alla circolazione.

Immaginate la tipica scena in cui si vede un agente preposto alla chiusura di una strada al traffico per una manifestazione, un incidente, una voragine ecc.

Ognuno di coloro i quali sono in transito si…

View original post 151 altre parole

Roma a 5 stelle?

sulpl roma

Le immagini a nostra disposizione direbbero proprio di no.

La foto si riferisce a quello che potremmo chiamare Grand Hotel Sapienza

Cattura

La storia è questa: ieri sera 3 ragazzi dichiaratisi minorenni ed egiziani verso le 17.00 bussano alle porte del 2 Gruppo Sapienza come spesso accade e chiedono di essere assistiti perchè senza genitori in Italia.

Comincia la solita trafila per la Polizia Locale che deve provvedere alla identificazione di questi ragazzi che solitamente sono privi di documenti e farli visitare da personale medico che ne attesti la maggiore o minore età.

Se maggiorenni di solito gli si notifica un obbligo di lasciare l’Italia entro 5 giorni, se minorenni il comune ne cura vitto ed alloggio.

Stavolta, non è la prima volta visto che solo al Gruppo Sapienza è già la terza volta che accade da inizio dell’anno, le strutture del comune sono sature ed i “presunti” minorenni sono alloggiati in…

View original post 59 altre parole

Incidente mortale a Via Milano

sulpl roma

2 incidente

Poco dopo le 22,30 grave incidente tra un Aprilia Scarabeo e una Smart in Via Milano, all’incrocio con Via Nazionale.

Il conducente dello Scarabeo, un ragazzo di 25 anni, è deceduto sul posto. Il traforo di Via Milano è rimasto chiuso per tutto il tempo dei rilievi scientifici effettuati dalla pattuglia del VII Gruppo Appio in collaborazione con altre tre pattuglie del I Trevi.

Poco dopo la mezzanotte un altro grave incidente sul Lungotevere Arnaldo da Brescia 14. Coinvolti cinque veicoli: una Fiat Punto, una Opel  una Ford Fiesta, una Ford Focus ed una Ferrari.

Sei le persone ferite, due in codice rosso trasportati al Policlinico Gemelli e Santo Spirito; due trasportati in codice giallo all’Aurelia Hospital, e due in codice verde al Fatebenefratelli. I rilievi sono stati effettuati dalla pattuglia del XV Gruppo Cassia, coadiuvata dalle pattuglie del I Gruppo Prati e XIV Gruppo Montemario.

Quasi…

View original post 68 altre parole

Orfini ci mette una toppa

sulpl roma

E’ di poco fa la notizia che Matteo Orfini, presidente dal 2014 del Partito Democratico nonchè dal dicembre dello stesso anno commissario straordinario del PD di Roma, stamattina  “ha imbracciato gli arnesi del manovale e si è messo a riempire buche stradali” dove i volontari di Tappami stavano effettuando uno dei loro interventi di riparazione delle buche killer.

IMG_7781

Lo ha fatto insieme al capolista del PD Davoli in consiglio comunale che chiede allo stesso Orfini un provvedimento che organizzi e regoli le iniziative di volontariato civico.

Quello che invece chiediamo noi è: “Dove è stato questo partito nei precedenti mesi quando amministrava Roma ed aveva il compito istituzionale di coprire le buche? Dove stava questo partito quando gli chiedevamo dove finissero i proventi delle contravvenzioni che devono essere reinvestiti proprio in sicurezza stradale?”

Quello che vediamo è che una pattuglia della Polizia Locale oggi ha dovuto assistere a questo…

View original post 39 altre parole